logo


ANALISI. “Malgrado l’ulteriore e imponente manifestazione del hirak, la situazione sta mutando e il movimento di protesta sembra trovarsi a un bivio. Il regime sta svelando sempre [...]
L’ong statunitense ha ieri accusato il sistema carcerario iracheno di non rispettare gli standard internazionali basilari. Tra i principali problemi il sovraffollamento senza poi d[...]
Il rilascio degli arrestati è diventata una richiesta centrale del movimento di protesta contro il "clan" al potere in una situazione in cui sta scomparendo la divisione dei poteri[...]
Dopo il massacro di ieri (almeno 35 manifestanti uccisi), il leader del Consiglio transitorio militare (Tmc) Abdel Fattah al-Burhan ha detto oggi di essere dispiaciuto per quanto a[...]
Intervista a Maurizio Coppola, collaboratore del magazine tedesca Revolt e attivista di Potere al Popolo per cui segue la questione algerina. “I legami tra Algeri e Marsiglia sono [...]
REPORTAGE. La città francese, che conta più di 250.000 abitanti di provenienza algerina, da sempre funge da ponte tra le due sponde del Mediterraneo. Il movimento sociale algerino [...]
A Tel Aviv si intensificano le contestazioni di attivisti palestinesi, israeliani e internazionali contro l'occupazione dei Territori per la gara canora che avrà il suo culmine sab[...]
Il blocco africano ha ribadito ieri la sua “convinzione che una transizione a guida militare in Sudan sarà inaccettabile e contraria alla volontà e alle legittime aspirazioni della[...]
Si dimette il presidente del Consiglio Costituzionale Tayeb Belaiz. Le forze armate promettono di porre fine al caos, ma le piazze non si svuotano: chiedono la rimozione totale del[...]
L'ex ministro della Difesa, a capo da giovedì del consiglio militare, Awan Ibn Auf si è dimesso. Festa in strada, ma il movimento popolare insiste: governo civile[...]