logo


Si fanno sempre più stretti i legami tra Il Cairo e Khartoum, che stringono un trattato di collaborazione militare in chiave anti-etiope. Sullo sfondo il conflitto sulla Grande Dig[...]
Addis Abeba e Asmara negano, ma sono sempre di più le testimonianze sulla presenza delle truppe eritree nel Tigré; responsabili, secondo Amnesty International, di crimini di guerra[...]
780 nuove unità abitative coloniali in arrivo in Cisgiordania. Tel Aviv, intanto, nella notte ha bombardato “target” di Hamas nella Striscia di Gaza in risposta al lancio di due ra[...]
Da dieci giorni l’esercito di Addis Abeba è impegnato contro il Tplf nella regione settentrionale del Paese. Si teme un allargamento dello scontro, mentre sono già 11mila gli sfoll[...]
Dopo la normalizzazione dei rapporti, Israele e Sudan discutono anche del rimpatrio di circa 6mila rifugiati sudanesi. Molti fra questi temono il ritorno in un paese sempre instabi[...]
Le dichiarazioni fatte la scorsa settimana dal presidente americano a sostegno delle preoccupazioni egiziane sulla costruzione e riempimento della diga etiope sul Nilo hanno creato[...]
Proteste dopo l'annuncio del presidente Usa Donald Trump, che ha preso per fame Khartoum: «Il governo di transizione non ha il potere di normalizzare nulla, resisteremo»[...]
Ieri nuova esortazione del segretario di stato Pompeo al paese africano indicato come il prossimo Stato che avvierà rapporti diplomatici con Tel Aviv. Ma in Sudan in crisi economic[...]
La nostra rubrica sull’Africa affronta la questione dei flussi finanziari illeciti, uno dei motivi che contribuiscono a frenare lo sviluppo del continente secondo uno studio [...]
Raggiunto un accordo tra governo centrale e gruppi ribelli che dovrebbe porre fine a decenni di guerra civile. “Evento storico”, dichiarano le parti. Ma restano non poche problemat[...]