logo


Quneitra e Nassiv, transito ristabilito. Vittoria politica di Damasco e anche Amman respira. Israele deve cedere, niente zona cuscinetto a ridosso del Golan. Ma resta il nodo Idlib[...]
Secondo New York Times e Cnn, i sauditi diranno che il giornalista critico della monarchia wahhabita è morto in seguito ad un interrogatorio finito male. Ricercatori turchi e saudi[...]
La Striscia di Gaza è sempre più il luogo dove Tel Aviv sperimenta le sue armi più mortali che poi esporta all’estero. Un business redditizio: l'industria militare israeliana misur[...]
Arrestato lo scorso maggio e da allora rinchiuso in un carcere emiratino in isolamento, soltanto ieri Matthew Hedges ha conosciuto i suoi capi d’accusa: “spionaggio per un paese st[...]
Israele e la Giordania hanno dato il loro via libera alla riapertura dei transiti riconoscendo così il ripristino della piena autorità di Bashar Assad anche nel sud del Paese e che[...]
Il premier israeliano ha ventilato ieri la possibilità di una nuova guerra a Gaza se il movimento islamico palestinese non porrà fine al lancio dei palloni incendiari e alle protes[...]
Gli abitanti del villaggio di Turmusayya (tra Ramallah e Nablus) hanno ottenuto dalle autorità israeliane il permesso di raccogliere le olive. Ma una volta arrivati alle terre, han[...]
La palestinese Aisha Mohammad Talal al-Rabi (48 anni) è stata uccisa ieri notte vicino al checkpoint di Zaatar mentre viaggiava in macchina con il marito (rimasto ferito nel corso [...]
Anche un audio proverebbe che il giornalista scomparso il 2 ottobre è stato ucciso all'interno del consolato saudita a Istanbul. Un nuovo passo falso di Mohammed bin Salman, il pot[...]
Oggi nella rubrica settimanale dedicata al continente africano, raccontiamo la storia dell’attivista che con il suo lavoro coinvolge i giovani del Burkina Faso alla governance demo[...]