logo


Ieri scuole, fabbriche e negozi chiusi contro la nuova legge. In migliaia hanno manifestato a Ramallah. Alla base sta la quasi totale assenza di fiducia di cui gode oggi l'Anp[...]
Il ministro degli esteri Riad al Malki a metà gennaio presenterà di nuovo la richiesta per il riconoscimento pieno della Palestina. Il veto Usa con ogni probabilità farà naufragare[...]
Distrutta all'alba la casa della famiglia di Ashraf Naalwa, sospettato dell'uccisione di due israeliani vicino alla colonia di Ariel, e consegnato un'ordine di demolizione alla fam[...]
In pochi giorni detenuti almeno 34 palestinesi, tra cui il governatore palestinese della Città Santa e un funzionario dell’Organizzazione per la Liberazione della Palestina[...]
Non cessano in Cisgiordania le manifestazioni contro la riforma della previdenza sociale. Le preoccupazioni dei palestinesi per la stabilità dell'Autorità Nazionale e per pensioni [...]
Ci sono quattro obiettivi che l'Autorità Palestinese deve perseguire per assicurare dignità, auto-determinazione e proprietà locale degli aiuti umanitari, scrive Alaa Tartir[...]
Ciò che rende il piano Usa pericoloso è il fatto che non ci si può fidare dell’ANP che di fatto in questi anni è servita come braccio locale nella sottomissione dei palestinesi, sc[...]
La Knesset ha votato per ridurre la quota che ogni anno gira a Ramallah e che rappresenta le tasse palestinesi raccolte dalle autorità israeliane. Identica decisione da parte di Wa[...]
Dopo la distruzione da parte israeliana di un veicolo nel campo di Nuseirat, partiti alcuni razzi dall’enclave palestinese. Tel Aviv risponde con i bombardamenti[...]
Parla l'analista Mukreir Abu Saada: siamo stati abbandonati anche dal mondo arabo, in questo contesto sfavorevole i palestinesi hanno diritto a leader migliori[...]