logo


L’impasse era legata soprattutto all’intransigenza dei maroniti delle Forze Libanesi, nuovi referenti politici della monarchia saudita, che richiedono almeno tre-quattro ministeri [...]
La sentenza dei massimi giudici israeliani è giunta ieri, mettendo fine alla detenzione della studentessa americana di origine palestinese all’aeroporto di Tel Aviv della red[...]
Oggi nuovo venerdì di manifestazioni contro il blocco della Striscia mentre prosegue la mediazione egiziana per evitare una nuova offensiva militare israeliana   AGGIORNAMENTI[...]
Il premier Scott Morrison nei giorni scorsi ha annunciato di voler trasferire l’ambasciata australiana da Tel Aviv a Gerusalemme. Forti proteste di palestinesi e arabi ma le [...]
Non è scattata, come alcuni si attendevano, l’offensiva israeliana. Ma l’ombra dell’operazione militare, invocata dal ministro della difesa Lieberman, grava ancor[...]
Una lenta pressione viene applicata sulla popolazione in preparazione della distruzione del villaggio beduino. Anche oggi raid della polizia. Un attivista palestinese è stato colpi[...]
Il ministro della difesa israeliano chiede al governo di approvare una nuova vasta offensiva militare contro la Striscia. I capi dell'intelligence egiziana incontrano Hamas per un'[...]
Ritorna la rassegna curata da Maria Rosaria Greco con un doppio appuntamento con la romanziera palestinese: il 23 ottobre alle ore 16:30 all’università l’Orientale di Napoli e il g[...]
Quneitra e Nassiv, transito ristabilito. Vittoria politica di Damasco e anche Amman respira. Israele deve cedere, niente zona cuscinetto a ridosso del Golan. Ma resta il nodo Idlib[...]
La Striscia di Gaza è sempre più il luogo dove Tel Aviv sperimenta le sue armi più mortali che poi esporta all’estero. Un business redditizio: l'industria militare israeliana misur[...]