logo


Ieri si sono tenute le elezioni amministrative nel paese nordafricano, impegnato in una difficile transizione democratica. Intervista a Habib Kazdaghli, preside della Facoltà di St[...]
A una settimana dal voto amministrativo, il paese è attraversato dalle proteste dei lavoratori. La struttura economica e sociale tunisina pone la classe lavoratrice al centro del d[...]
Sabato e domenica la polizia lancia lacrimogeni ai manifestanti che nella regione di Gafsa chiedono lavoro e sviluppo economico. Riprendono le manifestazioni[...]
Nella consueta rubrica del sabato vi portiamo in Etiopia con le dimissioni del premier, in Togo dove cessano le proteste delle opposizioni[...]
All’ondata di proteste a pochi giorni dal settimo anniversario della rivoluzione, il governo risponde rifiutando alcuna manovra di aggiustamento della finanziaria “lacrime e sangue[...]
Numerose conquiste, le prime elezioni politiche democratiche, una nuova costituzione, parità tra uomo e donna. Ma anche scarsi miglioramenti socio-economici[...]
La legge finanziaria è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, dice la politologa Olfat Lamloum. I giovani sono delusi dalla rivoluzione, dall’elevato costo della vi[...]
Il voto di ieri in Assemblea Generale Onu ha mostrato i cambiamenti interni all’Africa nei rapporti con Tel Aviv. Che avanza con accordi economici, tecnologia e migranti[...]
Oggi la nostra rubrica settimanale sul continente africano vi porta in Sud Sudan, Tunisia, Uganda e Somalia[...]
Nuovo appuntamento settimanale con la rubrica “Focus on Africa”. Oggi vi portiamo in Kenya, Tunisia, Sudafrica e Repubblica Centrafricana di Federica Iezzi Tunisia La Tunisia conti[...]