logo


In vista del G20 nel paese sudamericano e dell’arrivo del principe saudita, un procuratore apre un’indagine sulla campagna militare in Yemen. Il delfino vola al Cairo e a Tunisi[...]
Nelle piazze del paese 670mila dipendenti pubblici e cittadini per l’aumento del salario. La più grande mobilitazione da 5 anni contro il governo accusato di riforme di austerity[...]
Il ministro dell'Interno Salvini chiede rimpatri veloci perché nel paese nordafricano non c'è la guerra. Ma a sette anni dalla cacciata di Ben Alì le ragioni che la scatenarono son[...]
Avvocato, specializzata in diritti umani, Nasraoui è stata in prima linea contro l'ex dittatore tunisino Zine El-Abidine Ben Ali. Nel 2013 ha ricevuto il Premio Olof Palme[...]
Ieri si sono tenute le elezioni amministrative nel paese nordafricano, impegnato in una difficile transizione democratica. Intervista a Habib Kazdaghli, preside della Facoltà di St[...]
A una settimana dal voto amministrativo, il paese è attraversato dalle proteste dei lavoratori. La struttura economica e sociale tunisina pone la classe lavoratrice al centro del d[...]
Sabato e domenica la polizia lancia lacrimogeni ai manifestanti che nella regione di Gafsa chiedono lavoro e sviluppo economico. Riprendono le manifestazioni[...]
Nella consueta rubrica del sabato vi portiamo in Etiopia con le dimissioni del premier, in Togo dove cessano le proteste delle opposizioni[...]
All’ondata di proteste a pochi giorni dal settimo anniversario della rivoluzione, il governo risponde rifiutando alcuna manovra di aggiustamento della finanziaria “lacrime e sangue[...]
Numerose conquiste, le prime elezioni politiche democratiche, una nuova costituzione, parità tra uomo e donna. Ma anche scarsi miglioramenti socio-economici[...]