logo


Sarebbero 70mila i civili che in queste ore scappano dalla città, prossima alla controffensiva del governo. Senza negoziato, a parlare è la guerra: scambio di accuse tra Nato e Rus[...]
L’apertura di una base turca in territorio qatariota influirà sullo scenario regionale. Dal‘neo-ottomanismo’ di Erdogan alla quarta potenza NATO nel Golfo e dal potenziamento dell’[...]
L’intera operazione sarà formalmente «a guida italiana». Nel senso che l’Italia si addosserà il compito più gravoso mettendo a disposizione basi e forze per la nuova guerra. Non pe[...]
Come in Tunisia e in Egitto, lo Stato Islamico aveva come target un paese sempre tollerante ma che oggi deve mostrare intransigenza per non perdere il treno del negoziato siriano.[...]
Il presidente russo paventa l’utilizzo di testate nucleari sui missili anti-Isis. Una guerra a parole tra Mosca e il Patto Atlantico che sfruttano per i propri interessi la lotta c[...]
Con la finzione degli accordi di Vienna Nato e Russia hanno gettato le basi per la guerra diplomatica che si combatterà nei prossimi mesi. Chi vincerà avrà il controllo del cuore d[...]
Mosca approva sanzioni contro i beni turchi, ma Ankara si consola con il sostegno Usa e della Nato. Intanto, nel silenzio generale, il governo islamista continua la sua guerra cont[...]
Il presidente Erdogan dice di non volere un’escalation, consapevole che la Nato non sosterrà l’apertura di un conflitto con la Russia.[...]
Dopo ripetute chiusure, il Pentagono annuncia l’avvio di un dialogo con Mosca. Una scelta obbligata dai nuovi equilibri militari e politici sul terreno.[...]
Il Patto Atlantico accusa Mosca di escalation del conflitto, mentre si sollevano le voci di un intervento italiano in Iraq. Turchia sotto pressione di Usa e Russia[...]