logo


Tre razzi sono caduti ieri sera vicino all’ambasciata statunitense a Baghdad (nessuna vittima): il quarto attacco in una settimana contro militari stranieri. Il presidente Salih af[...]
Damasco uccide 33 soldati turchi. L’attacco 24 ore dopo l’ultimatum di Ankara. Il Cremlino invita il presidente turco per un faccia a faccia: vuole il definitivo passo indietro, l’[...]
Ankara fa traballare il piano di difesa di Polonia e Baltico in chiave anti-Russia, il suo nuovo padrino. Scontro tra Macron e il presidente turco che dall'Alleanza atlantica vuole[...]
L’esercito non distingue tra combattenti e non. Il «sultano» replica alla ministra degli esteri dell’Ue Mogherini: «Zitti, o vi mandiamo 3,6 milioni di migranti», e rivendica con o[...]
Ieri la prima consegna. Spettro sanzioni dagli Stati uniti, ma Erdogan ha le sue armi di ricatto. Per la prima volta un alleato (tra i più strategici) si mette in casa armi di Mosc[...]
La missione Onu nel paese africano (Unsmil) ha comunicato ieri sera la fine delle ostilità tra le varie milizie armate che dal 27 agosto si scontravano nella capitale. Destano preo[...]
Le prime reazioni alla vittoria del sultano: l'Alleanza Atlantica e Mosca mandano le loro congratulazioni, Mogherini denuncia le condizioni inique della campagna elettorale[...]
Incontro alla Casa bianca con Mattis, manovre nel Mediterraneo. L’agenzia per le armi chimiche in partenza per Ghouta est. Tel Aviv convoca l’intelligence contro l’Iran, Ankara ris[...]
Le truppe di Ankara e i miliziani di opposizione stanno circondando la città principale del cantone. Crisi umanitaria, mancano acqua e cibo. Le città europee manifestano[...]
Due le “preoccupazioni” per l’Europa: la questione umanitaria e le conseguenza che la missione avrà sulla ripresa del processo di pace. Erdogan però è determinato: “Non indietregge[...]