logo


Oggi entrano in vigore nuove pesanti sanzioni americane contro la Siria. La Casa Bianca e il Congresso sostengono di agire a difesa dei diritti umani ma colpiranno solo la popolazi[...]
Il primo ministro Fakhfakh ha annunciato che il suo Paese aprirà i confini terrestri, marittimi e lo spazio aereo il 27 giugno, ma ha anche spiegato che congelerà i salari degli im[...]
INTERVISTA. In situazioni del genere accade che nei posti e nei settori in cui servono più risorse se ne mettono di meno e a condizioni peggiori. L’economia palestinese paral[...]
Oltre le proteste. Consumismo e liberismo economico sono le radici della crisi in cui è sprofondato il Libano, attraversato di nuovo da ampie manifestazioni popolari. La fine del t[...]
Cresce nel paese dei cedri la paura per il diffondersi del coronavirus e per la debolezza dell'economia già piegata sotto il peso del debito. Povertà e disoccupazione alle stelle[...]
L'altra faccia dei Territori occupati: la birra di Nadim, la Scuola di Circo e il Conservatorio Edward Said. Tre esempi di produzione culturale e artistica dal basso che sfida i le[...]
Situato a pochi chilometri da Nablus, il paesino palestinese è diventato “il villaggio della ceramica” grazie ad un modello virtuoso di recupero del territorio in cui si sovrappong[...]
Dopo gli Accordi di Oslo la finta unione doganale tra Tel Aviv e Ramallah ha prodotto un annichilimento della capacità produttiva e di esportazione palestinese[...]
Nel 1994 l’Olp e Israele firmarono il “Protocollo di Parigi” che formalizzava le relazioni economiche per cinque anni tra Tel Aviv e la nascente Autorità Palestinese. L’intesa è pe[...]
Lo scorso 23 giugno la Camera di commercio di Sarajevo e quella dell'Oman hanno firmato un Memorandum d'intesa con l'obiettivo di sviluppare gli scambi commerciali e gli investimen[...]