logo


Migliaia di miliziani iracheni e stranieri nelle prigioni di Stato e dei servizi segreti. Che ora rischiano di diventare i nuovi centri della radicalizzazione. Intervista a Salah a[...]
Stato islamico e foreign fighters. Le forze curde costrette a gestire senza fondi migliaia di miliziani stranieri e le loro famiglie. Gli uomini in carcere, mogli e figli nelle ten[...]
Gli uomini del Califfato hanno compiuto attacchi a Palmira e nell'est del paese. Resta un punto interrogativo il destino dei jihadisti detenuti nelle prigioni delle Sdf e delle "mo[...]
Primo paese in Europa per numero di foreign fighters jihadisti in Medio Oriente in relazione alla popolazione, il Kosovo ha adottato pene carcerarie fino a 15 anni[...]
La radicalizzazione successiva al collasso della Jugoslavia ha portato la Bosnia a diventare meta di miliziani stranieri. Con l'avvento di al-Nusra e Isis si è trasformata in base [...]
Il califfato perde terreno ma ormai è sempre più digitale. L’allarme delle intelligence[...]
Ieri almeno altre 26 morti, tra cui quattro donne e sette bambini, in un bombardamento della Coalizione anti-Isis nella provincia di Hasaka. Lo Stato Islamico continua a occupare u[...]