logo


Il governo del Kosovo accelera l'iter per l'avvio delle relazioni diplomatiche con Israele, come previsto dall'accordo firmato il 4 settembre tra il primo ministro Hoti e il presid[...]
La strategia israelo-statunitense di allargamento delle alleanze a favore di Tel Aviv sta riguardando anche la regione europea. Che oscilla tra il timore di perdere gli aiuti Usa e[...]
I paesi della rotta balcanica in fondo alla classifica dell’Indice di accettazione delle migrazioni, mentre l’Europa presenta un nuovo piano fondato sui rimpatri[...]
Vučić e Hoti hanno firmato a Washington un accordo sulla normalizzazione delle relazioni. Non risolve i problemi tra i due paesi ma puntella l’asse Usa pro-Israele e contro Cina, H[...]
Nonostante il 95% della popolazione kosovara si dichiari di fede musulmana, i più devoti vengono spesso discriminati e associati al radicalismo. Una preoccupazione che ha anche pro[...]
L'annessione unilaterale del 30% della Cisgiordania da parte di Israele, prevista per il 1 luglio, è stata rinviata in attesa del via libera definitivo da Washington. Questo non ha[...]
Oltre la retorica della solidarietà e della lotta comune contro il coronavirus, Ankara sta sfruttando l'emergenza per rimarcare il proprio ruolo da protagonista nei Balcani[...]
Il paese sta affrontando una doppia crisi: da un lato la diffusione del coronavirus che ha già provocato la prima vittima, dall'altra la caduta del governo di Albin Kurti dopo nepp[...]
L'emergenza coronavirus rimane al momento la principale preoccupazione di tutti i governi della regione. In deciso aumento i casi di contagio, arrivati ormai complessivamente a più[...]
Nonostante dal punto di vista diplomatico il loro ruolo risulti pressoché inesistente, Albania e Kosovo hanno prontamente sostenuto l'alleato statunitense nell'escalation militare [...]