logo


Nel numero di maggio-agosto, la rivista racconta i legami tra le lotte sociali e di base dal '68 a oggi. Un quadro delle rivoluzioni per la decolonizzazione fisica e culturale[...]
Nella Valle del Giordano bambini e adulti palestinesi lavorano per pochi dollari al giorno e senza contratto né sicurezza. Si infortunano e si ammalano[...]
Medio Oriente. L'ex capo dell'intelligence interna dell'Anp, ora nemico di Abu Mazen e in esilio a Dubai, avrebbe trasferito fondi al movimento Hizmet del predicatore Fetullah Gule[...]
Il premier israeliano ieri ha abbassato i toni dopo il duro attacco di mercoledì a magistratura, polizia e giornali. Non si dimette. Ma nel suo partito, il Likud, sono già in atto [...]
Il libro della giornalista Anna Maria Selini, uscito il mese scorso per le edizioni Castelvecchi, con una introduzione di Francesco Battistini, ripercorre la vicenda di “Vik” ̵[...]
Il procuratore generale, Avichai Mandelblit, ha annunciato ieri l'incriminazione del premier per corruzione in tre distinti casi. L'opposizione chiede le dimissioni immediate[...]
Teatro, musica, film, feste e conferenze, 32 ospiti tra attori e giornalisti provenienti da Palestina, Kurdistan, Iraq, Gaza, Yemen, Siria[...]
Ieri sera il leader del partito Blu Bianco e premier incaricato ha telefonato al capo dello stato Rivlin per informarlo di non essere stato in grado di formare un governo  della re[...]
Dopo gli Accordi di Oslo la finta unione doganale tra Tel Aviv e Ramallah ha prodotto un annichilimento della capacità produttiva e di esportazione palestinese[...]
A dirlo è stato ieri il Segretario di Stato Usa Mike Pompeo. Tel Aviv esulta: “Non c’è alcun dibattito sul diritto del popolo ebraico alla Terra d’Israele”. Rabbia tra i palestines[...]