logo


L’uccisione di una donna per mano di un gruppo di soldati è l’ultimo caso insabbiato nel paese, dove i giornalisti sono minacciati, picchiati, arrestati. E i militari aumentano di [...]
Il social network blocca almeno 50 profili in poche ore. Una pratica cominciata nel 2016 su richiesta del governo israeliano[...]
Rilasciato ieri, il fotoreporter dovrà trascorrere 12 ore al giorno in una stazione di polizia per cinque anni. Intanto il regime fa arrestare in diverse città 70 persone per aver [...]
Lo “Zidane egiziano” è stato di nuovo inserito ieri nella lista dei terroristi: è accusato di aver finanziato i Fratelli Musulmani. Reporter senza Frontiere, intanto, denuncia: “La[...]
Pene carcerarie dai due ai sette anni per 13 reporter e impiegati del quotidiano d’opposizione, tra cui il direttore Sabulcu, l’editore Altay, il giornalista investigativo Sik[...]
Arrestati giornalisti e presentatori tv con l’accusa di diffondere notizie false. In un paese già afflitto dall'attacco ai media liberi, censura e autocensura fanno sparire l’infor[...]
Secondo un tribunale di Istanbul avrebbero avuto legami con il gruppo del religioso Gulen, considerato dal presidente turco Erdogan la mente del fallito golpe del luglio 2016. Le f[...]
Nuove condanne per lo scrittore Ahmet Altan, su cui già pesa l’ergastolo: comminati altri cinque anni e undici mesi. La tv di Stato mette al bando 208 canzoni[...]
Nel giorno della quarta udienza del processo per terrorismo, il mondo dell’arte e della cultura si schiera a favore dei giornalisti e i dipendenti del quotidiano di opposizione[...]
Il decreto firmato dal presidente dell’Anp Abu Mazen prende di mira i giornalisti e tutti coloro che mettono a rischio l’unità nazionale e la «sicurezza dello Stato». A[...]