logo


Dal 27 dicembre giovani volontari italiani del Csoa Lambretta in collaborazione con il Centro Culturale di Scambio – Vik, hanno portato avanti  attività circensi, workshop artistic[...]
Il 23 agosto 2008 due pescherecci, Free Gaza e Liberty, rompevano l'assedio via mare della Striscia. A bordo c'era anche Vittorio Arrigoni[...]
Quest’anno saranno presenti 20 persone suddivise in 4 workshop: Skate, Writing/Graffiti, Circo, Donne/Salute. Sarà inoltre attivo il gruppo media per la documentazione e per dare v[...]
La multiforme società gazawi raccontata attraverso l'arte e la pittura, per andare oltre gli stereotipi che appiattiscono la Striscia su una narrativa di distruzione e violenza[...]
Domani a Salerno l'incontro con Egidia Beretta e "Il viaggio di Vittorio" dove raccoglie lettere e scritti, passioni e angosce di suo figlio, dall’infanzia fino alla morte[...]
Nel sesto anniversario dalla morte di Vittorio Arrigoni, come ogni anno, i gazawi si ritrovano al porto di Gaza city per ricordare Vik[...]
Cinque anni fa l’attivista e blogger italiano Vittorio Arrigoni veniva sequestrato e assassinato da sedicente una cellula salafita. Gaza non lo dimentica. Oggi iniziative e p[...]
Oggi è il quinto anniversario della morte dell'attivista italiano Vittorio Arrigoni, ucciso a Gaza il 15 aprile 2011. Lo ricordiamo con una poesia che gli dedicò il poeta palestine[...]
La gente di Gaza, i pescatori, i contadini e gli attivisti si sono ritrovati stamattina al porto per commemorare l'amico e compagno Vik.[...]
Gaza non dimentica. Ad al Bureij decine di bambini palestinesi studiano e giocano nell’asilo dedicato a Vik. Un progetto gestito dalle associazioni «Ghassan Kanafani» e «Dima» che [...]