logo


Il giovane in sciopero della fame al centro Ararat di Roma, come migliaia di curdi che da mesi rifiutano il cibo per protesta contro l’isolamento di Abdullah Ocalan[...]
Iniziata ieri la serrata generale: scuole chiuse, università occupate, negozi sbarrati. Nelle zone industriali e i porti del paese gli operai incrociano le braccia. Intanto il pres[...]
Ieri scuole, fabbriche e negozi chiusi contro la nuova legge. In migliaia hanno manifestato a Ramallah. Alla base sta la quasi totale assenza di fiducia di cui gode oggi l'Anp[...]
Nelle piazze del paese 670mila dipendenti pubblici e cittadini per l’aumento del salario. La più grande mobilitazione da 5 anni contro il governo accusato di riforme di austerity[...]
Da ieri 956 palestinesi scioperano dopo essere stati mandati via per mancanza di fondi, a seguito dei tagli Usa. Continua la Marcia del Ritorno: Israele spara e uccide un 21enne[...]
Iniziato ieri un enorme festival di tecnologia nel cantiere del terzo aeroporto di Istanbul, dove una settimana fa la polizia ha arrestato centinaia di operai che protestavano[...]
La rilevanza delle lotte operaie egiziane risulta ancor più evidente laddove i partiti di opposizione appaiono sempre più fragili e relegati ai margini. La massiccia repressione st[...]
Tre anni di carcere per cinquanta funzionari di polizia impiegati in Sinai. Il reato: aver scioperato per due giorni lo scorso gennaio contro il carico di lavoro[...]
Oggi chiusi negozi e istituzioni pubbliche e private, trasporti fermi. Altri 220 detenuti aderiscono alla protesta. Per domani annunciato il "giorno della rabbia": Trump sarà a Bet[...]
Nella notte gruppi di palestinesi hanno chiuso le vie di comunicazione a Nablus, Tulkarem e Ramallah in solidarietà con i prigionieri. Barghouti rifiuta anche l’acqua[...]