logo


Samer Abu Eisheh e Hijazi Abu Sbeih hanno ricevuto ordini di deportazione fuori dalla Città Santa perché considerati un pericolo da Israele. Ma loro resistono e trovano riparo alla[...]