logo


E’ importante la comprensione del ruolo dello sciopero della fame nel più ampio contesto della resistenza a tutte le forme di governance oppressiva, sfruttatrice, crudele. Le[...]
Sempre più gravi le condizioni del prigioniero politico palestinese in sciopero della fame contro la detenzione amministrativa, senza accuse formali né processo. Anche la Ue chiede[...]
Saranno costruite circa 5mila nuove case per i coloni insediati nella Cisgiordania palestinese. Nessuna reazione o commento da Abu Dhabi e Manama che il mese scorso hanno normalizz[...]
Nel ’48 soldati e civili israeliani saccheggiarono in massa le proprietà dei loro vicini arabi. Le autorità fecero finta di niente. “La spoliazione si diffuse come un incendio tra [...]
OPINIONE. Pace senza giustizia: perché la sinistra in Israele sostiene gli accordi di Netanyahu coi Paesi del Golfo[...]
 Il caso di Ahmed Erekat, ucciso il 23 giugno ad un posto di blocco. L’ong per i diritti umani denuncia la decisione presa dal governo Netanyahu di non consegnare ai parenti [...]
Bisan Alhajhasan e Malak Hasan hanno aperto un account su Instagram, “Ahlan Falasteen/Hello Palestine” per invogliare i palestinesi a visitare località e siti storici e archeologic[...]
Ieri a Washington è andata in scena la firma sulla «pax americana» che normalizza i rapporti tra Israele, Emirati arabi e Bahrain. I palestinesi restano prigionieri nella loro terr[...]
 Ieri i ministri degli esteri dei paesi arabi non sono riusciti a trovare un’intesa sulla risoluzione palestinese di condanna della normalizzazione dei rapporti annunciata il 13 ag[...]
La madre di Eyad Hallaq dorme nel letto di suo figlio morto. Suo padre rifiuta di mangiare. Hanno un messaggio per la polizia israeliana  di Gideon Levy – Chronique de Palest[...]