logo


Dopo la morte di oltre 100 persone sul Tigri, il parlamento licenzia il governatore di Ninewe. Ma la gente chiede ricostruzione e lotta alla corruzione[...]
Un battello stracolmo di donne e bambini è affondato ieri nella città settentrionale irachena, ex capitale del “califfato islamico”. Almeno 80 morti, ma alcune fonti parlano di 100[...]
INTERVISTA  al direttore dei progetti di Un ponte per… l’ong italiana che opera nel nord della Siria e dell’Iraq. In questi giorni a Dohuk, Chirico riferisce che [...]
Secondo un documento delle Nazioni Unite pubblicato ieri, le vittime nel nord ovest del Paese potrebbero essere più di 12.000. Le indagini sono ancora in fase iniziale: finora sono[...]
Una macchina imbottita di esplosivo è stata fatta saltare stamane in aria nella città di Qayyar. I feriti sono 30: alcuni versano in gravi condizioni. Nessun gruppo ha rivendicato [...]
Ad affermarlo è uno studio pubblicato ieri dall’organizzazione britannica Airwars. Lo scorso anno negli attacchi americani sono stati uccisi tra i 3.923 e i 6.102 non combattenti ([...]
Il rapporto dell'Ap: un bilancio dieci volte più alto di quello ufficiale iracheno. Gli Usa si auto-attribuiscono solo 326 morti e aggiungono: non abbiamo le risorse per verificare[...]
Dopo tre anni l’esercito arriva alla base della Brigata 137 e si prepara all’offensiva verso est. Cambia lo scenario: l'Isis modifica obiettivi e strategie, prossimo a perdere anch[...]
Un rapporto di Amnesty International accusa gli islamisti dell'Isis ma anche Stati Uniti e Baghdad. Il califfato avrebbe ammesso la morte di al-Baghdadi. Ora faida interna per il s[...]
Il premier al-Abadi ha annunciato la liberazione della città dopo nove mesi di combattimenti e tre anni di occupazione dell’Isis, che si sposta a Tal Afar[...]