logo


Arresti di massa nel sud-est a maggioranza curdo: detenuti 718 amministratori locali e membri del Partito democratico dei popoli. Convocato l'ambasciatore americano dopo il comunic[...]
Condannata a morte una saudita per l'omicidio di una lavoratrice bengalese. Arrestati a Bassora quattro sospettati di aver ucciso attivisti e giornalisti. Israele impedisce l'arriv[...]
Il 17 gennaio 1991 iniziava la prima guerra del Golfo: per 43 giorni gli Stati Uniti colpirono ininterrottamente l'Iraq. Poi l'embargo le sanzioni. Oggi il paese è vittima di molt[...]
Continua la protesta a Nassiriya, epicentro piazza Haboubi. Gli Stati Uniti decidono di inserire gli Houthi nella lista dei gruppi terroristici. La Turchia chiede di abbandonare Wh[...]
Crisi economica aggravata dal Covid-19, stipendi non pagati, corruzione e nepotismo: la regione esplode, trainata dai dipendenti pubblici a cui si sono uniti altri settori della so[...]
Da inizio 2018, dopo l'annunciata vittoria sull'Isis, 4,6 milioni di persone sono tornate a casa. Ma 1,3 milioni vivono ancora nelle tende tra mancata ricostruzione e pandemia. E l[...]
Le forze di polizia hanno distrutto le tende del presidio da un anno epicentro della mobilitazione contro settarismo e corruzione. Ma la protesta non cessa: da giorni si è riaccesa[...]
Un resoconto da Baghdad nel primo anniversario della “rivoluzione d’ottobre” irachena, tra gli attivisti e le attiviste che in 12 mesi hanno autogestito le piazze e messo in discus[...]
Sit-in davanti al ministero della Salute e sciopero in programma contro la mancata assunzione di migliaia di giovani e i turni massacranti e la carenza di protezioni anti-Covid per[...]
Un lungo reportage, dalla Siria all'Afghanistan, quello che la giornalista Marta Serafini offre ne "L'ombra del nemico. Una storia del terrorismo islamista"[...]