logo


Netanyahu punta a riconfermarsi alla guida del paese e della destra. Ma l'incriminazione per corruzione erode il consenso di cui ha goduto per anni. E rischia anche nel suo partito[...]
Il procuratore generale, Avichai Mandelblit, ha annunciato ieri l'incriminazione del premier per corruzione in tre distinti casi. L'opposizione chiede le dimissioni immediate[...]
Ieri sera il leader del partito Blu Bianco e premier incaricato ha telefonato al capo dello stato Rivlin per informarlo di non essere stato in grado di formare un governo  della re[...]
Intervista a Haneen Zoabi, ex parlamentare palestinese alla Knesset: «Chi parla di appoggio a Gantz vuole essere accettato da Israele, non portare il conflitto nelle sue istituzion[...]
Il leader del partito Blu Bianco, nuovo premier incaricato dopo il tentativo fallito di Netanyahu, non sembra avere alcuna intenzione di includere i partiti della minoranza palesti[...]
I politici palestinesi non otterranno niente supportando la candidatura a premier di un generale accusato di crimini di guerra che proseguirà nelle politiche di apartheid e coloniz[...]
In vantaggio sul leader di Blu Bianco di un solo seggio, 55 in totale contro 54, il premier uscente ha ottenuto ieri sera il mandato dal presidente Rivlin. Ma la probabilità di un [...]
Spinti dal capo dello stato Rivlin ieri sera Netanyahu e Gantz erano impegnati a discutere della formazione di un governo di unità nazionale. Messi di nuovo ai margini, i partiti a[...]
Il vincitore, di misura, delle elezioni del 17 settembre, in politica estera e nei confronti di Iran e dei palestinesi non è lontano dalle posizioni del premier sconfitto[...]
Non c’è nessuna differenza tra i due leader politici israeliani dice il premier del governo dell’Anp Mohammed Shtayyeh. Ma dietro le quinte lui e il presidente Abu Maze[...]