logo


Per il ministro della difesa israeliano e l’esercito, il tiratore scelto che lo scorso 22 dicembre sparò e ferì un palestinese disarmato al confine con la Striscia di Gaza ha agito[...]
Si chiamava Omar Wahid Samur (27 anni). Secondo la versione israeliana si era avvicinato “con fare sospetto vicino alla recinzione di sicurezza” nei pressi di Khan Yunis. Grave un [...]
Nuova protesta della fazione più radicale degli haredim che ha paralizzato per ore ieri Gerusalemme. Duri i contrasti all’interno dell’esecutivo israeliano: Giudaismo Unito della T[...]
Il segretario generale del “Partito di Dio” libanese ritiene il conflitto con Israele sempre più probabile dopo le ultime posizioni prese da americani e israeliani. A Tel Aviv, int[...]
Parla Atalya Ben Abba in carcere per quattro mesi per aver rifiutato il servizio militare. «Ahed Tamimi è un esempio di chi non può più sopportare l'oppressione»[...]
I comandi militari stanno esaminando la possibilità che la Brigata Binyamin assuma il controllo di Kufr Akab e del campo profughi di Shoufat dove gli abitanti hanno la residenza a [...]
La rabbia degli haredim non si placa: i cortei contro il servizio di leva proseguono da mesi. Ieri a Bnei Brak erano in 2.000 a bloccare la strada principale. A guidarli è la “Fazi[...]
Ieri il presidente Essebsi ha annunciato il dispiegamento delle forze armate a protezione delle compagnie estrattive, dopo proteste e sit-in di migliaia di tunisini senza lavoro[...]
Nulla di fatto: l’Alta Corte non intacca la normativa che da anni soffoca la società civile. È costituzionale, dice, eccezion fatta per l’articolo 10. Ma l’impianto resta intatto[...]
Amir Eid è un ragazzo di 25 anni e vive al Cairo. Il 15 ottobre 2016 ha dichiarato obiezione di coscienza. Una scelta pericolosa in un paese profondamente militarizzato[...]