logo


Tra Iran e Azerbaigian cresce la tensione, tra dispiegamento di truppe e divieti di transito di merci verso il Nagorno-Karabakh. E le truppe azere continuano attacchi e sconfinamen[...]
Nella terza e ultima parte dello speciale sull’Armenia, esaminiamo il ruolo iraniano e israeliano nel conflitto nel Caucaso. Teheran, storica alleata di Erevan, è stata però cauta [...]
Migliaia di sfollati sono diretti verso Erevan, sullo sfondo della crisi interna armena. La Francia prova a recuperare spazio di manovra nella regione ma tace come Bruxelles, inter[...]
Il paese già ridotto allo stremo dalla crisi economica e politica si ritrova isolato. Da Ankara che ha preparato militarmente l'Azerbaigian, insieme a Israele, a Mosca che ha prefe[...]
Sul modello di quanto avvenuto nella Siria del Nord, la Turchia invia soldati nel territorio azero pretendendo di creare un coordinamento congiunto con Mosca. Che dice di no[...]
Ankara ha fatto lo stesso nei mesi scorsi in soccorso al leader libico El Sarraj. Anche Israele, fornitore di armi all’Azerbaijan, segue con molto interesse gli sviluppi nell[...]
REPORTAGE. Nel Nagorno-Karabakh si spara ancora in seguito all’escalation di aprile che ha riacceso il conflitto tra armeni e azeri come mai era avvenuto dal cessate il fuoco del 1[...]
Il quartiere Borj Hammoud a Beirut, nato dopo il genocidio compiuto dalla Turchia un secolo fa, ospita oggi 35mila siriani che qui trovano opportunità di lavoro e solidarietà[...]
Uscito dal congelatore, l’antico conflitto tra armeni e azeri va ad inserirsi nel quadro della crisi mediorientale, nelle tensioni religiose ed etniche di quella parte del mo[...]
Le autorità armene accusano quelle turche di aver anticipato di un giorno le celebrazioni per il centenario dello sbarco a Gallipoli per "mettere in ombra l'anniversario del genoci[...]