logo


Migliaia di miliziani iracheni e stranieri nelle prigioni di Stato e dei servizi segreti. Che ora rischiano di diventare i nuovi centri della radicalizzazione. Intervista a Salah a[...]
Stato islamico e foreign fighters. Le forze curde costrette a gestire senza fondi migliaia di miliziani stranieri e le loro famiglie. Gli uomini in carcere, mogli e figli nelle ten[...]
L’attentato, rivendicato dallo “Stato Islamico”, è avvenuto vicino ad un mercato a Sadr City, nella parte nord orientale di Baghdad. Il Tribunale Supremo iracheno, intanto, fa sape[...]
L'incontro con alcuni combattenti curdi nel nord dell'Iraq, dove da anni la leadership del Pkk ha il suo quartier generale. Da qui si guarda a Rojava e si combatte per il confedera[...]
Dopo la morte di oltre 100 persone sul Tigri, il parlamento licenzia il governatore di Ninewe. Ma la gente chiede ricostruzione e lotta alla corruzione[...]
Un battello stracolmo di donne e bambini è affondato ieri nella città settentrionale irachena, ex capitale del “califfato islamico”. Almeno 80 morti, ma alcune fonti parlano di 100[...]
Reportage dentro al femminismo curdo. In questa seconda parte Mirca Garuti ci porta a Suleymaniya e ci fa conoscere la nuova emittente televisiva Jin Tv, una rete di donne per donn[...]
Reportage dentro il femminismo curdo. Nella prima parte Mirca Garuti ci porta nell’organizzazione interna, politica e culturale, del campo profughi di Makhmour nel Kurdistan irache[...]
Washignton e Tel Aviv sono contro le Unità Mobilitazione Popolare (UMP) a maggioranza sciita al cui interno c’è Harakat Al Nujaba che oltre a combattere contro il terrorismo [...]
Medio Oriente. Il duro prezzo pagato dalle mogli dei miliziani islamisti nei tribunali di Iraq e Siria del nord. Almeno 4.500 le donne arrivate da tutto il mondo. I Paesi di origin[...]