logo


L'organizzazione paga in termini di popolarità lo scontro con i rivali dell'Isis. Ma la sua rete è sempre ben diffusa tra Asia e Africa ed è particolarmente forte in Yemen e Siria[...]
Con tre giorni di ritardo parte il dialogo, dopo le importanti aperture del movimento Houthi disposto ad accettare il rientro del governo a Sana’a e Hadi come presidente fino alle [...]
L'Arabia Saudita mostra un nuovo approccio che ambirebbe a tenere unito il Paese da nord a sud, a demandare a soggetti interni la sicurezza interna e la fedeltà al modello saudita[...]
Dalla mezzanotte di ieri è entrato in vigore il cessate il fuoco tra il movimento Houthi e la coalizione guidata dall’Arabia Saudita. Scontri fino all’ultimo minuto, ora si guarda [...]
Il sovrano saudita garantirà investimenti, prestiti e petrolio per oltre 20 miliardi di dollari. Si aspetta però che il presidente-dittatore egiziano assicuri fedeltà assoluta [...]
L’ennesima strage arriva mentre Riyadh conferma una strana tregua, valida solo al confine. Dopo il parlamento Ue, quello olandese vota a favore dell’embargo militare contro i Saud[...]
Una delegazione del movimento ribelle vola a Riyadh per un negoziato segreto. L’Iran prospetta l’invio di consiglieri militari, mentre l’Onu fatica a trovare il denaro per gli aiut[...]
Saudi Arabia’s campaign in Yemen has boosted popular support for the Houthis and is fueling greater anti-Saudi sentiment by Nasser Arrabyee* – Sada Journal Since it began its[...]
L’Arabia Saudita prosegue indisturbata nella campagna anti-Houthi perché gode del beneplacito di Stati Uniti e Europa. Che continuano a vendere armi sapendo come verranno usate[...]
Dopo l’ennesima strage di civili (oltre 30 morti in un raid saudita contro un mercato) Onu e Amnesty denunciano le violazioni. Ma ad avanzare sono i qaedisti, con l’indiretto soste[...]