logo


Damasco, Teheran e Mosca criticano l’intervento militare in Siria per fermare lo Stato Islamico, annunciato ieri da Washington: “Rischia di infiammare la regione” ed è [...]
Sono dieci i paesi schie­ratisi con­tro l’avanzata jiha­dista a termine dei due giorni di vertice Nato. Nelle prossime settimane si decideranno le modalità di azione, probabilmente[...]
Un’altra vittima della ritorsione israeliana a Salfit. Scontri a Al-Bireh. Hamas promette una reazione a Israele. La debole condanna di Usa e Onu.[...]
Ieri mentre i qaedisti mettevano le mani sulle raffinerie di Baiji, Baghdad ha richiesto ufficialmente a Washington di ordinare all’aviazione attacchi ai miliziani dello Stat[...]
Il premier israeliano, come il leader del M5S, è costretto ad ingurgitare una pastiglia di Maalox per placare il bruciore di stomaco. I palestinesi sono euforici.[...]
                              by Seymour Hersh – London Review of Books In 2011 Barack Obama led an[...]
Secondo Seymour Hersh – Premio Pulitzer nel 1970 – l’attacco fu una trappola predisposta dai servizi turchi per convincere Barack Obama a dare l’ordine di attacco[...]
A Riyadh Obama riaffermerà l’impegno degli Usa per rovesciare il presidente siriano Bashar Assad e proverà a far digerire ai sauditi i negoziati in corso tra i Paesi del 5+1 [...]
Dopo aver perso il controllo della frontiera con il Libano – da dove arrivavano integralisti sunniti e armi -, l’opposizione ha lanciato venerdì scorso un’offensiva a Kasab, sulla [...]