logo


Tutta in salita la trattattiva tra Teheran e i Paesi del 5+1. Gli irianiani ostentano ottimismo, ma  restano diversi nodi da sciogliere e Obama deve vedersela con i repubblicani ch[...]
In un’analisi pubblicata da TomDispach, l’autore Peter Van Buren fa i conti in tasca all’industria militare statunitense: si spendono in media 7,5 milioni di dollari al giorno nel[...]
Le opposizioni moderate avevano rinunciato alla caduta del presidente e accettato il dialogo. Ma non mancano di piegarsi di fronte all'altare Usa per ottenere altri finanziamenti.[...]
Il premier al-Abadi ha nominato l’ingegnere civile primo cittadino: godrà dei poteri di un ministro e riferirà direttamente al governo. Scaramucce con Washington sulla ripresa di M[...]
Un documento reso pubblico ieri rivela che i servizi segreti israeliani smorzarono l’allarmismo del premier. Proseguono intanto i negoziati tra Teheran e 5+1 a Ginevra.[...]
Almeno 17 tra deputati e senatori hanno annunciato che non saranno in aula durante il discorso del premier israeliano il prossimo 3 marzo. [...]
Confermata la morte della cooperante americana grazie a una foto mandata dall'Isis alla famiglia. Nel mirino la strategia Usa per salvare i suoi ostaggi, dopo la quarta vittima. [...]
Cemento israeliano cola ancora sui Territori, il numero di coloni continua a crescere. Onu, Ue, Russia e Usa lanciano appelli lontani anni luce dalla situazione sul terreno.[...]
A lanciare l'allarme sono noti scienziati dell'Università di Chicago che valutano la possibilità di una catastrofe provocata dalle armi nucleari in concomitanza con il cambiamento [...]
Majid Faraj è poco noto fuori dai Territori Occupati ma è il capo dell’intelligence dell’Anp. Vanta una provata collaborazione con la Cia nello scacchiere mediorientale. di Michele[...]