logo


“Maybe we live and maybe we die” è l’ultimo report dell’organizzazione per i diritti umani. L’accusa è quella di assoldare minori di 14 anni nelle milizie che com[...]
Nuova notte di arresti e raid dell’esercito israeliano. Bombardamenti su Gaza. Sale la tensione. Nessuna traccia dei tre adolescenti israeliani scomparsi la scorsa settimana [...]
Kenan Evren e Tahsin Sahinkaya condannati grazie alla legge di revisione costituzionale del 2010. Vittoria dell’Akp, che avverte gli oppositori: “La sentenza è un avver[...]
L’esercito avrebbe respinto l’attacco, ma l’Isil avanza. Usa: “Nessun accordo militare con Teheran”. Si muove la Turchia, preoccupata per i propri interessi interni, business e sic[...]
Oltre mezzo milione di persone in fuga da Mosul. L’Isil ha preso un terzo del Paese: occupate anche Tikrit, simbolo del regime di Saddam, Baiji e parte di Kirkuk. Dagli Usa subito [...]
La repressione della polizia ha accompagnato le manifestazioni per l’anniversario dell’esplosione in Turchia di energie antagoniste connessa coi  fermenti che dall’Euro[...]
Gezi Park è stato chiuso e in tutte le città turche è dispiegata in forze la polizia in attesa del primo anniversario delle proteste che hanno mostrato al mondo il volto ribelle de[...]
Resta alta la tensione nel Paese, dove ieri un proiettile vagante ha ucciso un trentenne durante gli scontri tra manifestanti antigovernativi e polizia. Ad Agosto le presidenziali:[...]
Oltre 300 i minatori morti nella miniera di Soma. E nel Paese infuriano le polemiche: se documenti e studi annunciavano le inadeguate condizioni di sicurezza della miniera, perché [...]
Il Paese si è infiammato in nome della giustizia e dei diritti dei lavoratori, mentre il premier Erdogan ha minimizzato l’accaduto. Ma il massacro di minatori è il risultato,[...]