logo


Intervista al sociologo Sari Hanafi: l’arrivo in massa di rifugiati siriani sta stravolgendo i campi e le relazioni sociali libanesi. E il governo di Beirut gira la testa dall’altr[...]
Ogni giorno entrano nel Paese dei cedri 2.500 profughi. I servizi sono insufficienti per una popolazione aumentata in maniera vertiginosa negli ultimi tre anni. L’economia sta perd[...]
Se è vero che l’opinione pubblica turca in maggioranza non è favorevole al confronto militare con Damasco, la caduta di Bashar Assad era e resta il principale obiettivo regionale d[...]
Dopo Twitter il governo oscura YouTube, colpevole di aver ospitato una registrazione in cui il ministro degli Esteri e il capo dei servizi pianificherebbero un attacco alla Siria.[...]
A Riyadh Obama riaffermerà l’impegno degli Usa per rovesciare il presidente siriano Bashar Assad e proverà a far digerire ai sauditi i negoziati in corso tra i Paesi del 5+1 [...]
Dopo aver perso il controllo della frontiera con il Libano – da dove arrivavano integralisti sunniti e armi -, l’opposizione ha lanciato venerdì scorso un’offensiva a Kasab, sulla [...]
Nessun commento sulla sentenza di morte che un tribunale del Cairo ha inflitto a 529 Fratelli Musulmani. Riyadh insiste sul sostegno alle opposizioni anti-Assad.[...]
Ad una settimana dalle elezioni amministrative, il premier Erdogan tenta di sviare l’attenzione dagli scandali soffiando sul fuoco del conflitto con la Siria.[...]
L’inviato speciale di Onu e Lega Araba crede improbabile una ripresa del dialogo tra regime e opposizioni in questo momento. Sul campo, l’esercito di Assad guadagna terreno.[...]
Al via domani il summit dei ministri degli esteri della Lega Araba. Il Qatar, isolato per il suo sostegno ai Fratelli Musulmani, potrebbe venir messo all'angolo. E l'opposizione si[...]