logo


Il racconto crudo delle giornate tra i combattimenti e i bombardamenti degli abitanti di quella che un tempo era la capitale economica della Siria di Federica Iezzi* Aleppo, 11 giu[...]
L'ISIL occupa la sede del governo, esercito e polizia in ritirata. I qaedisti avanzano anche nella vicina Siria: obiettivo, la creazione di uno Stato islamista.[...]
Il presidente, appena eletto per la terza volta, ha promesso sconti di pena per tutti i detenuti tranne quelli accusati di terrorismo. [...]
L'anniversario della morte del controverso protagonista della nascita della Repubblica Islamica è un momento di valutazione per la politica interna ed internazionale del Paese.[...]
 Le Monde ieri ha scritto che i governi occidentali sono a conoscenza di attacchi chimici  compiuti delle forze governative siriane ma tacciono, almeno per ora. Anche lo scorso ann[...]
La NATO minaccia: “Nessuno riconoscerà le elezioni farsa”. Ma la stampa russa parla di aperture di Damasco alle opposizioni per un governo di coalizione.[...]
A sfidare Assad il comunista al Hajjar e il businessman al Nouri. Scontata la vittoria del presidente. I Paesi anti-regime gridano alla farsa ma ha già votato il 95% dei residenti [...]
Colpiti due siti, nessun ferito. Situazione tesa anche nelle Alture del Golan: l’esercito israeliano ha paerto il fuoco al confine con la Siria.[...]
Il 3 giugno si aprono i seggi in un Paese in guerra da tre anni. L’opposizione sostenuta dall’Occidente chiama al boicottaggio, ma sono stati tanti i siriani all’estero ad avere vo[...]
Amman caccia il rappresentante siriano accusato di criticare il regno hashemita. Damasco risponde con l’espulsione di quello giordano. A monte tre anni di rottura diplomatica.[...]