logo


Per ora nessun bombardamento né coordinamento con Damasco. Washington oscilla tra il bisogno di intervenire e quello di non sostenere il nemico Assad. Dall’Iran armi ai curdi.[...]
Attentati in tutto il paese. Le fazioni sunnite sospendono la partecipazione alle consultazioni di governo. Usa alla ricerca del via libera del Congresso per un intervento in Siria[...]
Quasi completato il ritiro verso il confine, ma si attende ancora l'accordo per il rilascio dei soldati libanesi catturati. I miliziani avvertono che ci sarà una nuova occupazione [...]
Mentre la Farnesina attiva i propri canali, continuano gli scontri per il controllo di Aleppo, divisa tra Esercito Libero Siriano e regime. E all’orizzonte, l’avanzata dell’Isil.[...]
Uomini armati hanno circondato i checkpoint dei soldati ad Arsal dopo l'arresto di un membro siriano di al-Nusra. Violenti scontri tra sabato e domenica nelle colline attorno alla [...]
A Mosul i miliziani islamisti introducono le prime regole di comportamento e emettono passaporti. Nella capitale, il parlamento rimanda la nomina del governo al 12 agosto.[...]
Le città siriane vicine al confine target dello Stato Islamico. Bombardata Mosul, ma sia Maliki che Obama negano un coinvolgimento. Al-Sisi: “Indipendenza del Kurdistan? Una catast[...]
Il controllo del greggio tra Iraq e Siria è il mezzo e il fine dell’avanzata islamista. Dietro, gli interessi politici e commerciali dell’Arabia Saudita. Il premier Maliki rifiuta [...]
Nuova restrizione contro i rifugiati palestinesi in fuga dal conflitto: il paese dei Cedri minaccia di multa le compagnie aeree che faranno salire i profughi. La condanna di Amnest[...]
Al Baghdadi si autonomina califfo e va alla caccia di nuovi proseliti. Prosegue intanto la battaglia per il controllo di Tikrit. Arrivano i primi jet russi.[...]