logo


In Kazakhstan,  Mosca Ankara e Tehran provano a creare le basi per una soluzione politica del guerra in Siria. L’opposizione, dopo la liberazione di Aleppo Est, è debole e de[...]
Il Kurdistan iracheno ha cominciato la costruzione di una barriera da Sinjar a Khanaqin, 1000 km di terra per costringere Baghdad a negoziare le nuove frontiere[...]
Le forze aeree di Russia e Turchia  hanno compiuto missioni congiunte contro l’Isis. Intanto a pochi giorni dall’apertura ad Astana dei negoziati tra l’esecutivo [...]
Ieri alcuni gruppi anti-Assad hanno confermato la partecipazione al tavolo kazako. Gli altri lo boicottano. E c'è chi parla di “supporto remoto”[...]
L’esercito siriano minaccia ripercussioni dopo i razzi caduti sulla base aerea. Tel Aviv non commenta, ma non è la prima volta che interviene nella guerra[...]
Nena News entra nella città siriana che tenta oggi un difficile ritorno alla normalità dopo anni di scontri e assedio esterno ed interno[...]
Le difficoltà dell'alleato saudita nella regione hanno costretto il premier al dialogo. Una larga coalizione dove forte è il peso del movimento sciita[...]
Intervista. L’analista saudita Ali al-Ahmed, Institute of Gulf Affairs: «L'attacco di Capodanno potrebbe essere una mossa interna turca per ripulirsi l’immagine di fronte ai russi»[...]
Lo Stato Islamico rivendica l'attacco di Istanbul, autorità vicine ad identificare il responsabile tuttora in fuga. Socialisti, arrestati mentre commemoravano le vittime[...]
Il presidente russo Putin annuncia il cessate il fuoco e il via al negoziato dopo l'accordo con la Turchia. Coinvolta anche l’Onu. Subito dopo i jet russi a copertura delle truppe [...]