logo


Intervista all’analista Ali Hashem, del portale al Monitor: sul piano militare i missili lanciati dagli Usa non cambiano nulla. In Iran invece rafforzano conservatori e radic[...]
Cinquantanove missili Tomahowk lanciati dal Mediterraneo orientale hanno colpito un aeroporto nei pressi di Homs, uccidendo 6 avieri e 9 civili e distruggendo aerei da combattiment[...]
Dopo l'attacco di Khan Sheikun, si torna indietro di quattro anni con gli stessi pericoli: il definitivo collasso del cessate il fuoco e il rafforzamento, via Usa, dei gruppi salaf[...]
Netanyahu accusa Bashar Assad di possedere armi chimiche e all'orizzonte si affaccia un nuovo conflitto tra lo Stato ebraico e Hezbollah che stavolta potrebbe coinvolgere la Siria[...]
Interviente Mosca: nessun raid con gas tossici, Damasco ha centrato un deposito di munizioni. L'attacco permette al fronte anti-Assad di ricompattarsi, dimenticando le stragi qaedi[...]
Nena News vi porta a Derike, nel nord della Siria, dove il 21 marzo si è celebrato il nuovo anno. Tra la felicità per le zone liberate dall'Isis e il dolore per i compagni persi[...]
Con il referendum alle porte, il governo turco parla di fine delle operazioni ma non ritira l'esercito[...]
Il blitz è avvenuto a Tabqa, in preparazione all'assalto finale alla capitale dell'Isis in Siria. Al Qaeda rilancia gli attacchi a Damasco e Hama[...]
Il tentativo fallito di Tel Aviv di attirare a sé la Russia, i convogli di Hezbollah, le forze dell'Isis a Palmira: gli ultimi giorni hanno riacceso un conflitto sopito[...]
Alla seconda offensiva in pochi giorni contro la capitale prendono parte Ahrar al-Sham e Jaysh al-Islam, leader del team di negoziatori in Svizzera[...]