logo


L’accesso ai documenti classificati dell’ex presidente François Mitterrand potrebbe mettere ancora più in luce il ruolo di Parigi nelle cause scatenanti del genocidio d[...]
Nella nostra rubrica settimanale sull’Africa vi segnaliamo anche la condanna all’ergastolo di un responsabile del genocidio del 1994 in Rwanda e la denuncia per violazi[...]
La nostra rubrica del sabato sul continente africano vi porta anche in Rwanda dove lo scorso settembre è stato ucciso l’oppositore Sylidio Dusabumuremyi. Premio Nobel per la pace p[...]
La nostra rubrica del sabato sul continente africano vi porta anche in Nigeria dove è stato avviato il processo di rimpatrio di 600 nigeriani dal Sudafrica a seguito dell’ondata di[...]
Entro il 1 aprile sudanesi ed eritrei dovranno scegliere tra il carcere a tempo indeterminato o lasciare volontariamente il Paese per rientrare in patria o andare in Rwanda o Ugand[...]
La stampa israeliana rende noto il piano votato dal governo Netanyahu domenica: 5mila dollari al Rwanda per ogni richiedente asilo deportato[...]
Torna la nostra rubrica settimanale con le notizie dal continente africano: oggi andiamo in Sud Sudan, Lesotho, Sudafrica e Rwanda[...]
Il premier è partito per l'Uganda nel quadro di un viaggio che lo porterà anche in altri tre Paesi subsahariani. Sul piatto sviluppo dei rapporti commerciali e vendita di armi ma a[...]
Le proteste contro la decisione del presidente Pierre Nkurunziza di imporre la sua terza candidatura potrebbero precipitare in una guerra[...]
Il 6 aprile 1994 il dittatore Habyarimana viene ucciso: comincia una strage lunga 100 giorni, un genocidio efferato con le radici nel colonialismo europeo.[...]