logo


There are growing signs that, starting with Raqqa, the U.S. is implementing a plan to partition Syria into ‘interim autonomy’ areas for the various religious and ethnic[...]
Il blitz è avvenuto a Tabqa, in preparazione all'assalto finale alla capitale dell'Isis in Siria. Al Qaeda rilancia gli attacchi a Damasco e Hama[...]
Il Pentagono annuncia ufficialmente l’invio di centinaia di uomini a fianco delle Sdf. L'obiettivo è segnare qualche punto in una guerra persa. Ovvie le tensioni con la Turchia[...]
Il leader dell'Isis sarebbe riparato in Siria dopo gli arretramenti del gruppo dovuti all'avanzata di Baghdad a Mosul. Ma mantiene il controllo di ingenti risorse[...]
Il presidente eletto Usa potrebbe modificare gli equilibri della guerra: Mosca aumenta la flotta militare, Ankara si mostra come forza anti-Isis[...]
L’offensiva contro la “capitale” siriana dell’autoproclamato Stato Islamico è stata annunciata ieri dalle Forze democratiche siriane. Una battaglia “necessaria” secondo la Francia [...]
Nonostante stia perdendo territorio tra Siria e Iraq, il sistema sofisticato della propaganda continua ad attirare nuovi adepti perché ne genera le ambizioni identitarie[...]
If Raqqa, Fallujah, and Mosul are captured by means of these coordinated summer’offensives, this may not spell the end of ISIS. In fact, it may produce the opposite result an[...]
Si intensificano le controffensive su Raqqa in Siria e Fallujah in Iraq. Raid di governo e opposizioni su Aleppo, mentre la Turchia bombarda il Pkk in casa. Ecco da dove arrivano i[...]
Damasco sarebbe ormai a 40 chilometri dalla "capitale" dell'autoproclamato Stato Islamico. Attacco suicida vicino a Baghdad: 6 morti. Continua la sofferenza dei civili siriani e ir[...]