logo


In primavera, in ogni angolo di Palestina, si vendono o si offrono i frutti verdi e morbidi del mandorlo, pianta dalle molteplici proprietà naturali molto cara al popolo palestines[...]
Intervista a Wessam, avvocato del Community Action Center- Al Quds University: diversi strumenti legali sono in mano alle autorità israeliane, dalla demolizione delle case alla chi[...]
Se negli anni ’70 i privilegi dei lavoratori si fondavano sulle discriminazioni contro i palestinesi, oggi il libero mercato ha cancellato i diritti base di tutti. L’attività dei s[...]
L'intervista di Haaretz al giornalista palestinese, arrestato dallo Shin Bet dopo essere tornato da un viaggio in Libano - paese "nemico" di Israele - con il sospetto di essere un [...]
Un fenomeno in crescita alimentato dalla mancanza di uno Stato che tuteli le donne anche a causa dell’occupazione israeliana. E il limbo legale dei Territori Occupati impedis[...]
Il leader palestinese ha rilasciato le sue dichiarazioni alla vigilia delle commemorazioni in Israele della Shoah. Le sue parole però non scuotono il premier israeliano che ha colt[...]
Il soffocamento di Gaza si ripercuote anche sul governo di Hamas, lascia spazio ai gruppi più piccoli e radicali, col rischio di una maggior anarchia. Serve una riconciliazione int[...]
Circa 200 detenuti hanno iniziato ieri una nuova protesta in tre carceri israeliane. Al centro, la questione della detenzione amministrativa, che Israele pratica in barba al diritt[...]
Patrizia Cecconi racconta una vacanza in Palestina, ma non solo. Il suo è soprattutto il viaggio “accompagnato” dagli elementi vegetali, ai quali viene dedicata attenzione botanica[...]
Il quotidiano calvario di decine di migliaia di palestinesi è il simbolo della dipendenza dell'economia palestinese da quella dell'occupante.[...]