logo


Scontri in corso nel campo profughi palestinese tra esercito governativo e islamisti: almeno 26 i morti, ma fonti mediche parlano di 200 vittime. [...]
Per la prima volta la Coalizione Nazionale apre ad Assad: “La sua caduta non è precondizione al dialogo”. Dietro sta il fallimento militare e diplomatico dell’Occidente.[...]
Washington smentisce Baghdad: la controffensiva per riprendere Mosul partirà entro la primavera. La Turchia si accorda per addestrare i ribelli siriani, assenti sul campo.[...]
Mentre la Farnesina attiva i propri canali, continuano gli scontri per il controllo di Aleppo, divisa tra Esercito Libero Siriano e regime. E all’orizzonte, l’avanzata dell’Isil.[...]
La NATO minaccia: “Nessuno riconoscerà le elezioni farsa”. Ma la stampa russa parla di aperture di Damasco alle opposizioni per un governo di coalizione.[...]
A sfidare Assad il comunista al Hajjar e il businessman al Nouri. Scontata la vittoria del presidente. I Paesi anti-regime gridano alla farsa ma ha già votato il 95% dei residenti [...]
Amman caccia il rappresentante siriano accusato di criticare il regno hashemita. Damasco risponde con l’espulsione di quello giordano. A monte tre anni di rottura diplomatica.[...]
Centinaia di civili rientrano nella città dopo l’evacuazione delle opposizioni. Trovate fosse comuni e reti di tunnel sotterranei, dice la stampa araba. Al via le procedure di smin[...]
La vendetta promessa dopo le elezioni si abbatte sulle opposizioni politiche e sociali: arrestati 5 poliziotti e attaccata la fabbrica simbolo della lotta dei lavoratori turchi.[...]
Agli scontri tra regime e opposizioni, si aggiunge ora l’assenza di pioggia e il crollo della produzione agricola. Sul campo Assad, con l'aiuto di Hezbollah, si riprende Qalamoun.[...]