logo


Nuova ondata di cemento in Cisgiordania. Molte le abitazioni costruite negli anni passati e legalizzate oggi: così funziona il sistema della colonizzazione a cui partecipano civili[...]
L’attentato dello “Stato islamico” è avvenuto ieri all’interno di un compound militare. Ribelli houthi e governo yemenita, intanto, sarebbero pronti ad una nuova iniziativa di pace[...]
L’Onu sospende la task force umanitaria: impossibile consegnare gli aiuti. La Russia apre alla tregua di 48 ore. Usa e Europa assenti, Mosca gestisce tutto[...]
A riferirlo è un rapporto delle Nazioni Unite pubblicato ieri. I ribelli vengono accusati per aver reclutato minori e per aver impedito l’accesso di aiuti umanitari nella città ass[...]
Il paese, alleato saudita che ospita il negoziato tra Houthi e governo, lancia un ultimatum: 15 giorni per trovare una base di accordo o il dialogo è chiuso[...]
Secondo un nuovo rapporto della ong statunitense, i raid aerei della coalizione saudita hanno preso di mira 13 luoghi "essenziali" per l'economia del Paese. La situazione umanitari[...]
Occupata per qualche ora la base militare all’aeroporto di Aden. Nel vacuum istituzionale, avanzano i jihadisti e arretra ancora il dialogo tra governo e Houthi[...]
Ieri il "califfato" ha attaccato obiettivi militari nella città meridionale di Mukalla uccidendo almeno 43 persone. Una 50ina, invece, le vittime degli scontri tra la coalizione su[...]
Il ministro degli Esteri emiratino accusa le "agende esterne" per aver interpretato erroneamente le sue parole di qualche giorno fa circa un prossimo ritiro delle truppe di Abu Dha[...]
Nonostante il cessate il fuoco entrato in vigore ad aprile, il conflitto colpisce come prima: ai raid e gli scontri si aggiungono il caldo torrido e l’assenza di energia elettrica[...]