logo


Esplode il contagio a Sana’a e Taiz, mentre 14 milioni di persone non hanno cibo a sufficienza. L’Onu vicina a siglare un cessate il fuoco di 72 ore rinnovabile[...]
Il capo dell’ufficio umanitario delle Nazioni Unite (Ocha), Stephen O’Brien, ha invitato la comunità internazionale ad agire “urgentemente”. Il presidente siriano Al-Asad propone [...]
Molti hanno visto nel discorso di addio tenuto dal Segretario generale dell'Onu, il 15 settembre, una tardiva presa di distanza dalla cautela dimostrata nel corso del suo mandato. [...]
Secondo il rapporto dell’agenzia Onu per l’infanzia, 28 milioni scappati dalla guerra, gli altri dalla fame. Il 45% arriva da Siria e Afghanistan[...]
Al G20 Obama lamenta «mancanza di fiducia», ma quello che non c'è sono agende comuni: non si negozia il cessate il fuoco perché ogni attore ha interessi divergenti[...]
Nuova ondata di cemento in Cisgiordania. Molte le abitazioni costruite negli anni passati e legalizzate oggi: così funziona il sistema della colonizzazione a cui partecipano civili[...]
L’attentato dello “Stato islamico” è avvenuto ieri all’interno di un compound militare. Ribelli houthi e governo yemenita, intanto, sarebbero pronti ad una nuova iniziativa di pace[...]
L’Onu sospende la task force umanitaria: impossibile consegnare gli aiuti. La Russia apre alla tregua di 48 ore. Usa e Europa assenti, Mosca gestisce tutto[...]
A riferirlo è un rapporto delle Nazioni Unite pubblicato ieri. I ribelli vengono accusati per aver reclutato minori e per aver impedito l’accesso di aiuti umanitari nella città ass[...]
Il paese, alleato saudita che ospita il negoziato tra Houthi e governo, lancia un ultimatum: 15 giorni per trovare una base di accordo o il dialogo è chiuso[...]