logo


Tel Aviv congela i progetti edilizi palestinesi in Cisgiordania. Questa è solo l’ultima punizione decretata dal governo Netanyahu dopo l’annuncio della “riconciliazione[...]
Il leader palestinese ha rilasciato le sue dichiarazioni alla vigilia delle commemorazioni in Israele della Shoah. Le sue parole però non scuotono il premier israeliano che ha colt[...]
Si prevede l’approvazione di dure misure punitive nei confronti dei palestinesi. Gli Stati Uniti si schierano con Israele, l’Europa ha una posizione più sfumata  della [...]
Annunciata oggi la creazione di un governo di unità nazionale entro 5 settimane. Il dialogo prosegue nella speranza che non sia l’ennesimo buco nell’acqua.[...]
Secondo il premier israeliano “Abbas istiga all’odio nei confronti di Israele”. Ma Netanyahu ha anche molti “nemici” interni. Uno di questi è il suo Ministro dell’[...]
Mentre Ramallah entrava di diritto nel trattato internazionale sui crimini di guerra, i bulldozer israeliani demolivano strutture donate dall’Unione Europea alle porte di Gerusalem[...]
Ieri sera il governo israeliano ha ordinato il congelamento della raccolta delle tasse e dei dazi doganali palestinesi. L’Anp  ora rischia il collasso della redazione Gerusal[...]
L’ira del premier per la decisione di Ramallah di chiedere l’ingresso in 15 agenzie Onu. Stop ai rapporti tra ministri e funzionari israeliani e palestinesi. Esclusa dal divieto la[...]
The US secretary of state should now offer an accelerated timetable for the acceptance of Palestine as a member of the United Nations. Akiva Eldar  al-Monitor Roma, 8 aprile 2014, [...]
Abu Mazen si pone un po’ dentro e un po’ fuori. Il tipo di convenzioni internazionali alle quali i palestinesi sarebbero intenzionati ad aderire, segnala che il presidete dell̵[...]