logo


Il capo della Lega ha descritto come «terroristi islamici» gli uomini del movimento sciita suscitando preoccupazione al ministero della difesa e tra i caschi blu dell'Onu dispiegat[...]
Oggi e domani la visita a Gerusalemme del vicepremier italiano. Netanyahu gli riserva il tappeto rosso. L'attivista Sigal Avivi: non si può usare lo Yad Vashem per ripulire la cosc[...]
Un ministro fa sapere che l'esercito potrebbe espandere in Libano l'operazione “Scudo del Nord” per distruggere i tunnel di Hezbollah al momento in corso sul versante israeliano de[...]
Dopo l'incontro di domenica in Belgio tra Netanyahu e Pompeo, Israele ha annunciato ieri la scoperta di una galleria sotterranea scavata dal movimento sciita Hezbollah sotto la lin[...]
La polizia ha chiesto ieri la sua incriminazione, insieme alla moglie Sara, per corruzione e frode nell’ambito del cosiddetto “Caso 4000”, relativo a sospetti scambi di favor[...]
Mentre si instaura una relativa calma, gli abitanti dell’enclave assediata hanno scarsa fiducia nell’accordo di cessate il fuoco mediato dall’Egitto [...]
Il ministro dell’educazione ha detto che non lascerà l’esecutivo, ma ha attaccato duramente, neanche troppo velatamente, il premier che ieri ha annunciato che manterrà per sé la ca[...]
A sgretolare le fondamenta dell’esecutivo è stata la decisione del premier di bloccare la nuova guerra  e di optare per il cessate il fuoco proposto dall’Egitto. Le elezioni [...]
Notte di fuoco sulla Striscia, la peggiore dal 2014. Nel pomeriggio Hamas annuncia il cessate il fuoco. Tel Aviv conferma ma non ufficialmente: Netanyahu sotto pressione delle oppo[...]
L'uccisione di sette militanti di Hamas, tra cui un capo militare, da parte di una unità speciale israeliana ha innescato ieri una ondata di lanci di razzi palestinesi e raid aerei[...]