logo


Dopo le proteste dei profughi palestinesi, l’agenzia Onu sospende per un mese le nuove politiche ospedaliere in attesa di nuove soluzioni, scelta dettata dai mancati fondi internaz[...]
Ahmad Abu Reia, originario di Gaza, cura i rifugiati che non possono permettersi prestazioni di odontoiatria, in un campo profughi in cui spesso manca anche l'acqua[...]
Tel Aviv accoglie la decisione di iscrivere Hezbollah nella lista dei movimenti terroristici. I due paesi hanno interessi comuni nella regione, dalla Siria alla contrapposizione al[...]
Nel campo di Burj al-Shemali è partita la protesta contro i tagli all'agenzia Onu, dovuti alle mancate donazioni degli Stati. Abbiamo raccolto le voci dei rifugiati nel campo profu[...]
Un corteo colorato e pacifico ha attraversato le strade di Beirut, sabato, per protestare contro la corruzione nell’amministrazione libanese[...]
L’aviazione e l’esercito israeliani stanno sincronizzando le loro operazioni per sconfiggere Hezbollah in una guerra di breve durata di Amos Harel* – Haaretz (traduzione di C[...]
Il Consiglio dei ministri arabi dell'interno proclama "terrorista" il movimento sciita libanese. Sconfitto in Siria, il re Salman scarica il desiderio di rivincita sul Paese dei Ce[...]
Dentro il campo profughi palestinese a Beirut si incontrano le storie di tanti: dei giovani siriani che sognano l'Europa e degli anziani palestinesi che desiderano solo tornare nel[...]
Il 18 gennaio i due principali leader dei cristiani libanesi, dopo essersi combattuti, anche con le armi, per 30 anni, hanno raggiunto un accordo per il nuovo presidente atteso da [...]
Con l'arrivo della stagione fredda le già difficili condizioni di vita nel campo profughi palestinese in Libano si aggravano ulteriormente. Una situazione che va avanti ormai da 67[...]