logo


Nuova restrizione contro i rifugiati palestinesi in fuga dal conflitto: il paese dei Cedri minaccia di multa le compagnie aeree che faranno salire i profughi. La condanna di Amnest[...]
La guerra in Iraq bussa alla porta del Paese dei cedri che rischia di diventare terreno di scontro tra jihadisti e Partito di Dio. Le due autobombe e il kamikaze hanno fatto due mo[...]
Gli Usa sono pronti a compiere precise azioni militari, a condizione che Nouri al Maliki si faccia da parte. Ma il premier iracheno è il prodotto delle politiche di Washington nell[...]
Dibattito alla Farnesina tra stampa italiana e libanese sulle sfide del Paese dei Cedri: “Potenziamo l’esercito, ma nessuno tocchi Hezbollah. E’ parte di noi̶[...]
Il capo dalla Chiesa maronita cattolica ha incontrato in Galilea gli ex miliziani libanesi che avevano combattuto dalla parte di Israele durante i 22 anni di occupazione del Libano[...]
Da ormai sei giorni il Libano è senza un presidente eletto. Se USA, Francia e Nazioni Unite premono nel timore di una nuova paralisi istituzionale, le preoccupazioni della classe p[...]
Intervista a Kamel Mohanna, direttore della Ong libanese "Amel" che si occupa dell’accoglienza dei rifugiati siriani [...]
Superata la soglia del milioni di rifugiati, il Paese dei Cedri fa i conti con un'ondata di razzismo nei confronti dei vicini, a malapena tollerati.[...]
Il governo libanese stabilisce nuovi requisiti per entrare: da oggi quasi impossibile per i palestinesi in fuga dalla guerra civile trovare rifugio nel Paese dei Cedri. [...]
Mazen al Sayyed, in arte El Rass, ha conquistato in poco tempo il pubblico arabo con un misto di filosofia, rivoluzione, critica politica e poesia tradizionale. [...]