logo


Intervista. L’analista saudita Ali al-Ahmed, Institute of Gulf Affairs: «L'attacco di Capodanno potrebbe essere una mossa interna turca per ripulirsi l’immagine di fronte ai russi»[...]
Lo Stato Islamico rivendica l'attacco di Istanbul, autorità vicine ad identificare il responsabile tuttora in fuga. Socialisti, arrestati mentre commemoravano le vittime[...]
Intervista. I giornalisti kurdi danno voce ai timori di un intero popolo: Erdogan, come in passato, userà la guerra al terrore per intensificare la campagna a sud est e a Rojava[...]
Sale a 36 il bilancio delle vittime. Nessuna rivendicazione anche se si guarda all’Isis. Ankara paga le politiche nei confronti dei gruppi jihadisti e il foraggiamento delle sue re[...]
Le prime notizie parlano di almeno 10 vittime. Decine i feriti. A provocare uno degli attacchi è sicuramente un attentatore suicida. Nessun gruppo ha finora rivendicato l'attacco[...]
Dopo un lungo silenzio, il TAK ha nuovamente imposto la sua presenza nelle cronache turche. Per comprendere la reale portata di queste azioni può essere utile tracciare un profilo [...]
Come in Tunisia e in Egitto, lo Stato Islamico aveva come target un paese sempre tollerante ma che oggi deve mostrare intransigenza per non perdere il treno del negoziato siriano.[...]
Sarebbero almeno dieci i morti e decine i feriti dell’attentato di stamattina. Un kamikaze si è fatto esplodere vicino a un comitiva di turisti in piazza Sultanahmet. Si parl[...]
A un anno e mezzo dall'inizio del processo contro i dimostranti arrestanti durante le proteste di Gezi Park, per 255 persone si aprono le porte del carcere. Nessuna inchiesta, inve[...]
Un kamikaze si fa esplodere davanti ad una stazione di polizia. Poco dopo fuoco al consolato Usa. La strategia della paura inaugurata da Erdogan infiamma il paese.[...]