logo


Ex generali di Saddam Hussein, baathisti, salafiti, milizie tribali: dopo il 2003, inizio dell'invasione Usa, sono nate e cresciute organizzazioni sunnite che oggi si trovano a dov[...]
I jihadisti sono funzionali alla strategia statunitense di demolizione degli stati attraverso la guerra coperta. L’obiettivo di Washington non è la difesa, ma il controllo de[...]
The hostage crisis in Mosul is the boomerang effect of Ankara’s policy of opening its borders to jihadists. Kadri Gursel  al-Monitor Roma, 16 giugno 2014, Nena News – After c[...]
Anche se lo Stato Islamico dell’Iraq e del Levante sta cercando di sfruttare la “causa sunnita” per mobilitare i suoi combattenti e sostenitori nelle manifestazio[...]
Jihadisti alle porte della capitale. Al Sistani agli iracheni: imbracciate le armi. Arrivano notizie di stragi di civili ed esecuzioni sommarie. La Casa Bianca è pronta a intervent[...]