logo


Il triplice attentato è stato rivendicato dai qaedisti dello Stato Islamico dell’Iraq e del Levante. Mercoledì 30 aprile si vota in un clima di violenza e divisioni settarie che st[...]
La poliomielite torna in anche Iraq. Dopo 14 anni accertato il primo contagio  in un bambino di sei mesi. I campi profughi siriani: i nuovi focolai. di Federica Iezzi Roma, 17 apri[...]
Bagdad ha inziato il trasferimeto dei 2.400 detenuti sospettati di terrorismo. La prigione si trova in un’area piuttosto insicura, tra la capitale e la città di Falluja che è nella[...]
Nella provincia di Anbar, l’ISIL assume il controllo della diga e blocca l’acqua dell’Eufrate che rifornisce le province a Sud. L’esercito promette un intervento immediato.[...]
Oltre 2.400 i morti dall’inizio dell’anno. In questo clima di violenza, il 30 aprile gli iracheni sono chiamati alle urne, ma nella provincia sunnita dell’Anbar, nelle mani dei qae[...]
Al via la campagna elettorale. Scontata la vittoria di Maliki che cerca di sbarazzarsi dei rivali, mentre il Paese è segnato da violenze. Incertezza sulla possibilità di votare nel[...]
Nel 2013 sono aumentate del 15 per cento le condanne capitali eseguite, secondo il rapporto annuale di Amnesty International. Al primo posto la Cina, ma sono Iran e Iraq a fare imp[...]
Decine di morti ieri in una raffica di attentati. Il Paese è ormai parte dell’aperta e sanguinosa contrapposizione tra sciiti e sunniti che sta infiammando la regione mediorientale[...]
La minaccia di una guerra civile su ampia scala e’ reale e difficilmente il premier Maliki, alla ricerca di un nuovo mandato, riuscirà a sopire gli animi senza un cambiamento[...]
Il Paese è teatro di settarismi che stanno scatenando una guerra civile, combattuta con le autobombe e gli attentati kamikaze, mentre il governo sciita del premier Nuri al Maliki r[...]