logo


Cresce a dismisura l’influenza di Teheran sul paese occupato dall’Isis: a Tikrit (che potrebbe essere liberata entro 3 giorni) 20mila miliziani addestrati dagli Ayatollah.[...]
In corso nel piccolo paese del Golfo non c'è solo lo scontro tra sunniti e sciiti, tra il presidente Hadi e i ribelli Houthi, ma un conflitto diplomatico tra Riyadh e Teheran.[...]
Hamas è rimasto schiacciato nella pesante repressione attuata dal Cairo contro i Fratelli Musulmani, del quale rappresenta il ramo palestinese.  Il movimento islamico ora punta sul[...]
Protesta molto partecipata a Tel Aviv contro l’attuale leadership, accusata di parlare di minacce esterne e non dei reali problemi del paese. Ma il premier non si scompone.[...]
After a trip in Iran, the author describes a country very far from the speech that Netanyahu gave to an entrance Republican audience. In the trap, Obama can fall down. by Matthew S[...]
Gli Usa non sostengono l’avanzata irachena nella città natale di Saddam, ufficialmente per il timore di settarismi. Gli stessi riaccesi con l’occupazione statunitense. [...]
Il gene­rale non è un pacifista. Ha fatto parte dell’establishment mili­tare israe­liano ai livelli più alti ed è stato a capo della Com­mis­sione nazio­nale dell’energia nucleare.[...]
Dopo aver subito la censura sotto il governo di Ahmadinejad, il partito riformista iraniano si ripresenta agli elettori in vista del voto del febbraio 2016.[...]
Boom di appalti per case per coloni nei Territori. Intanto il premier israeliano si prepara a volare al Congresso per attaccare l'accordo con l'Iran[...]
Per i palestinesi l’unica strada percorribile è quella dell’unità, secondo Ilan Pappé. Nella video intervista lo storico israeliano spiega come il governo Netanyahu strumentalizzi [...]