logo


Oggi incontro tra Russia, Iran e Turchia dopo la visita di Assad da Putin. In Arabia Saudita si riunisce l’Alto Comitato per i negoziati, decapitato dalle dimissioni dei vertici[...]
Una lunga scossa ha colpito ieri sera il confine tra i due paesi. Case distrutte e reti idriche e elettriche ferme, sarebbero 70mila gli sfollati[...]
Il discorso di ieri del premier/ex premier confonde ancora di più il popolo libanese. La Lega Araba abbraccia la narrativa saudita: confrontare l’Iran generando il caos[...]
La domanda più importante è: i sauditi sono pronti a impegnarsi in una guerra lunga e stancante nel Paese dei Cedri? Riyadh non sembra avere il sostegno necessario[...]
Il premier sunnita ha annunciato le dimissioni da Riyadh, denunciando l'Iran e un presunto piano di Hezbollah di assassinarlo. Dietro di lui i disegni sauditi e americani contro Te[...]
Washington colpisce il movimento sciita perché sostenuto dall'Iran ma a soffrire è tutta l'economia libanese. Intanto uno "scoop" di una Ong Usa parla di finanziamenti a Hezbollah [...]
Cresce la tensione lungo le linee tra Israele, Siria e Libano del sud. Sempre più concreto il rischio di una nuova guerra. E' l'Iran nel mirino di Tel Aviv e Washington[...]
Il presidente chiede sanzioni ai pasdaran. Discorso apocalittico per salvare la faccia, ma gli Usa si isolano. Gli altri firmatari: resteremo anche senza Washington[...]
Per il ministro della difesa israeliano ormai l'esercito libanese è parte della milizia del movimento sciita Hezbollah, quindi un obiettivo da colpire in una futura guerra. Beirut:[...]
While many people believe that it is not unlikely for Trump to take this step, others believe that it is unlikely that Iran has the intention to respond in a strong and escalatory [...]