logo


I miliziani sciiti, a bordo di veicoli militari, sostituiscono le guardie del presidente Hadi. Le Nazioni Unite chiedono il ripristino dell’ordine.[...]
Lunedì prossimo i rappresentanti iraniani e quelli delle potenze del 5+1 tenteranno di accelerare un negoziato palesemente in stallo. E Teheran radicalizza la sua posizione[...]
Stamattina un nuovo attacco contro un college della polizia a Sana’a. Al Qaeda si rafforza, mentre il governo non riesce a gestire la riconciliazione con la minoranza sciita.[...]
What can we read into the latest Israeli air strikes against Syria? Bassel Oudat reports from Damascus[...]
Raggiunta quota 4.600 marine. Il premier Al-Abadi chiede maggiori raid aerei, ma sul campo a frenare la controffensiva sono i settarismi religiosi.[...]
In Medio Oriente è in atto una ridefinizione geografica che ne modificherà il volto. Tra pochi anni non ci saranno più l'Iraq o la Siria come li abbiamo conosciuti sinora. L'interv[...]
Teheran ha compiuto raid contro postazioni Isis in territorio iracheno. Washington ufficiosamente al corrente. La Turchia si riavvicina alla Russia.[...]
Against the backdrop of the grim state of so many Middle Eastern countries and Iran’s emergence as a stable regional power most naturally suited for combatting terrorism, an agreem[...]
Interrotto il flusso di petrolio verso il Mar Rosso. Scontri in corso nella capitale Sana’a tra Houthi e tribù sunnite: almeno 10 morti.[...]
Febbrile attività diplomatica americana e iraniana nell’ultima settimana per salvare in extremis i colloqui, termine ultimo fissato per la fine di giugno. Imperversa lo scett[...]