logo


Le autorità houthi nella capitale Sana’a hanno dichiarato ieri lo stato d’emergenza per l’epidemia di colera che ha causato, in poco più di due settimane, già 124 morti nel Paese. [...]
Sono più di 200 nella capitale Sana’a. Ma numeri elevati si registrano anche nel governatorato di Dhale e Houdeidah. Il ministero della salute ha detto che sabato le vittime sono s[...]
Migliaia di persone sono scese in piazza ieri ad Aden contro la decisione del presidente in esilio Hadi di licenziare il governatore “filo-Abu Dhabi” della città. I qa’edisti, inta[...]
Con gli Houthi assediati economicamente, i costi umani del prosciugamento delle fonti di entrata del gruppo ribelle sono più alti di quanto gli yemeniti possano permettersi[...]
Secondo alcune fonti locali, a compiere l’attacco sarebbe stata la coalizione saudita. Riyadh aumenta del 60% i salari ai suoi piloti, mentre gli Usa intensificano i bombardamenti [...]
Secondo il ministero degli interni, le 11 persone appartenevano ad un gruppo sostenuto dall’Iran che aveva pianificato alcuni omicidi del regno. Morto il 18enne colpito alla testa [...]
Sono trascorsi 24 mesi dal lancio di “Tempesta Decisiva”, un conflitto che l’Arabia Saudita non riesce a vincere ma che ha messo in ginocchio il paese[...]
Raid saudita uccide 20 civili e 6 combattenti Houthi. Gli Usa del “non-interventismo” trumpista lanciano 40 bombardamenti in meno di una settimana[...]
L’accusa in un rapporto pubblicato due giorni fa dall’organizzazione non governativa britannica. Giovanissimi tra i 15 e i 17 anni sarebbero stati arruolati all’insaputa delle loro[...]
Ennesimo massacro a Sana’a, vittime donne e bambini. L’Iran propone la tregua, ma Riyadh (e ora Washington) ha bisogno di mantenere alto il livello dello scontro[...]