logo


La resistenza Houthi sta cedendo: il movimento pagherà la vendetta politica ed economica dell'Arabia Saudita. Ma anche Riyadh ne esce sconfitta: ha rafforzato secessionisti e al Qa[...]
Gravissima emergenza umanitaria: 1,3 milioni di bambini non hanno cibo, mentre Riyadh continua a bloccare gli aiuti. Autobomba di al Qaeda a est, a sud ancora scontri tra Houthi e [...]
Riyadh annuncia lo stop ai bombardamenti per cinque giorni a partire da questa mattina, ma subito dopo colpisce le roccaforti degli Houthi nelle province di Hajjah e Saadah. E di c[...]
Affamata la popolazione con il blocco navale e aereoe Aden liberata con il sostegno di al Qaeda. Tutto per non perdere terreno dopo l’accordo sul nucleare iraniano.[...]
Con un’operazione lampo le forze del governo legittimo cacciano il movimento Houthi dalla capitale provvisora. Crisi umanitaria nel paese: 3.500 morti in 100 giorni di guerra.[...]
Torna l’appuntamento della nostra redazione sulla radio indipendente. Lunedì abbiamo parlato del dimenticato conflitto in Yemen, terreno di confronto tra le due potenze regionali: [...]
Si torna a parlare di una sospensione dei combattimenti per il Ramadan. Inviato Onu ieri a Sana'a. Il conflitto sta provocando un “ritorno al Medioevo”: il 90 per cento della popol[...]
Secondo l'agenzia russa Tass, è atteso a breve l’annuncio di Riad che guida la coalizione di Paesi arabi che da marzo bombarda il Paese. Intanto, l'Onu ha dichiarato lo stato di em[...]
I qaedisti, che controllano la provincia di Hadramaut, puntano all’amministrazione del territorio attraverso l’alleanza con le tribù locali. I gruppi simpatizzanti dello Stato Isla[...]
Popolazione allo stremo, attentati dell'Isis, al Qaeda che si rafforza, droni Usa e chiusura al dialogo. Sono gli ingredienti della guerra civile[...]