logo


Quasi completato il ritiro verso il confine, ma si attende ancora l'accordo per il rilascio dei soldati libanesi catturati. I miliziani avvertono che ci sarà una nuova occupazione [...]
The Israeli aggression on Gaza might restore the broken ties between Iran, Hezbollah and Hamas. All three, despite the objections from Damascus, sense an opportunity to seize the r[...]
La guerra in Iraq bussa alla porta del Paese dei cedri che rischia di diventare terreno di scontro tra jihadisti e Partito di Dio. Le due autobombe e il kamikaze hanno fatto due mo[...]
L’attentato terroristico è avvenuto a mezzanotte nel quartiere di Tayyouneh. Secondo la Croce Rossa libanese sono 15 le persone ferite. E’ la seconda esplosione che scu[...]
Dibattito alla Farnesina tra stampa italiana e libanese sulle sfide del Paese dei Cedri: “Potenziamo l’esercito, ma nessuno tocchi Hezbollah. E’ parte di noi̶[...]
L'anniversario della morte del controverso protagonista della nascita della Repubblica Islamica è un momento di valutazione per la politica interna ed internazionale del Paese.[...]
Rinviati a giudizio il direttore del quotidiano al-Akhbar e il vicedirettore del network al-Jadeed per aver rivelato i nomi di presunti testimoni del processo agli assassini di Raf[...]
Agli scontri tra regime e opposizioni, si aggiunge ora l’assenza di pioggia e il crollo della produzione agricola. Sul campo Assad, con l'aiuto di Hezbollah, si riprende Qalamoun.[...]
Mentre infuria la battaglia, il governo conferma le presidenziali. L’opposizione parla di farsa, mentre il presidente siriano assicura che la guerra finirà entro l’anno, poi Damasc[...]
Ogni giorno entrano nel Paese dei cedri 2.500 profughi. I servizi sono insufficienti per una popolazione aumentata in maniera vertiginosa negli ultimi tre anni. L’economia sta perd[...]