logo


Proseguono i raid in Iraq, in territorio turco attacchi da parte kurda. Il Kurdistan iracheno chiede il negoziato: “Così Ankara aiuta il progetto del califfato”.[...]
Dei 1.300 arrestati dalla polizia, solo il 10% sono sospetti miliziani islamisti: il resto sono simpatizzanti del Pkk e dell’Hdp. Continuano i raid in Iraq.[...]
Almeno 32 morti ieri nell’attentato terroristico nel centro culturale Amara. Il governo islamista condanna l’attacco e punta il dito contro lo Stato islamico. Ma quello[...]
Il presidente spera nell’instabilità per riportare il paese al voto e recuperare il consenso perduto. Le opposizioni tentano la via della coalizione senza l’Akp.[...]
La società civile si è mobilitata in occasione del voto e quella richiesta di democrazia emersa con Gezi Park ha messo i bastoni tra le ruote alle ambizioni presidenzialiste di Erd[...]
With the Justice and Development Party losing its parliamentary majority in the general elections, a viable coalition is now unlikely and all signs point to a political crisis. by [...]
Il partito del presidente Erdogan vince nettamente nelle parlamentari di ieri. Tuttavia, il suo Akp non ha i seggi necessari per avanzare l'ambito referendum costituzionale, né pot[...]
Due ordigni innescati tra la folla in attesa di Selahattin Demirtas, l’uomo che erode consensi a Erdogan, hanno insanguinato gli ultimi giorni di campagna elettorale. Domani si apr[...]
Due esplosioni hanno colpito ieri gli uffici dell’HDP ad Adana e Mersin. Negli attacchi sei persone sono rimaste ferite (tre in condizioni gravi). Il partito al potere, AKP, [...]
Ieri un uomo armato ha attaccato la sede dell’Akp a Batman. Ad un mese e mezzo dalle elezioni cresce il partito curdo che punta al 10% e a distruggere i sogni presidenzialisti di E[...]